Angel Di Maria, in un’intervista a BeIn Sport, attacca il Real Madrid e spiega come senza di lui le merengues non abbiano ancora vinto nulla.

Angel Di Maria non le manda a dire. Nel corso di un’intervista concessa a BeIn Sports, il fantasista del Paris Saint-Germain ha sferrato un attacco diretto al suo ex club, il Real Madrid: “Non ha più vinto niente da quando sono andato via io – ha detto Di Maria senza mezze misure -. Considerando com’è andata credo di essere partito nel momento migliore. Dopo aver vinto la Decima ero convinto di continuare a giocare al Real per molti anni, ma il calcio è così”.

Di Maria ha giocato anche un gran Mondiale quell’estate prima di farsi male e saltare semifinale e finale, poi fu ceduto al Manchester United. E nella scorsa stagione, sempre con Ancelotti in panchina, il Real in realtà ha trionfato nella Supercoppa Europea e al Mondiale per club fallendo l’assalto a Liga e Champions, mentre Di Maria è rimasto a secco allo United, dove è rimasto un solo anno prima di trasferirsi all’ombra della Tour Eiffel, al Psg: “Ho grandi ricordi di Madrid – spiega – Al di là del calcio, è lì che è nata mia figlia, non dimenticherò mai quello che ho vissuto lì”.

Check Also

Posticipi: Dessena si traveste da bomber e affonda il Palermo, pari tra Udinese e Torino

Come da pronostico Cagliari-Palermo va in archivio con il successo interno dei sardi contro un derelitto Palermo, …